Call Us:0775-1881342
Background Image

Casa della salute di Pontecorvo. Umanizzazione della cura

Home  /  iniziative  /  Casa della salute di Pontecorvo. Umanizzazione della cura

30.Jun, 2017 0 iniziative

Casa della salute di Pontecorvo. Umanizzazione della cura

Comunicato stampa
L’Associazione Giovani Professionisti in collaborazione con il Laboratorio TEU di Frosinone presenta il Progetto “Costruire Memoria” con un evento pubblico presso la Casa della Salute di Pontecorvo-Cassino il giorno 01/06/2017 dalle ore 10,00.
Pontecorvo 01/06/2017: Il laboratorio TEU sta attuando il Progetto “Costruire Memoria” finanziato con Legge regionale N.14 21/10/08 – Avviso Pubblico – Io Leggo. Numerose sono le attività previste e già attuate su tutto il Territorio della provincia di Frosinone per favorire la lettura e l’utilizzo di libri. Il Progetto vede la partecipazione attiva di 14 Associazioni di volontariato e Promozione Sociale.
L’Associazione di Promozione Sociale “Giovani Professionisti” presenterà le attività specifiche che verranno svolte presso la Casa della Salute e più specificamente nel reparto di Degenza Cure Intermedie a Gestione Infermieristica dove accedono soprattutto anziani. Due figure professionali quali una psicologa ed una educatrice si occuperanno di favorire la lettura e la discussione con i pazienti in degenza. Saranno presentati libri, poesie, articoli di giornale, testi di brani musicali. Tutto ciò rientra nel più ampio concetto dell’umanizzazione delle cure. Umanizzare le cure significa considerare l’anziano, non come malato, ma come persona nella sua totalità. Significa costruire una relazione umana, solida, all’interno della quale l’anziano può affidarsi e ritrovare un senso di appartenenza. Attraverso un ascolto attivo ed empatico, diminuisce il vissuto di solitudine, di disperazione, di perdita. La proposta è un cambiamento da una visione tradizionalmente medica del concetto di malattia e di cura focalizzato sulla patologia ad un approccio orientato alla salute e alla persona, con la presa di consapevolezza dei bisogni non solo fisici, ma anche psicologici e sociali, caratteristici di ogni singolo individuo.
Diversi studi si evince come l’informazione e il supporto psicologico favoriscono la prognosi migliore. Lettura e scrittura migliorano la vita e la salute, quindi hanno un impatto sul benessere psicologico.
Dunque, tale lavoro mira a promuovere non solo un avvicinamento al libro, ma anche ad incentivare il rapporto con la lettura, considerata come strumento di crescita e cambiamento, riconoscendone l’aspetto preventivo/curativo e annoverandola tra le attività utilizzate nel sostegno, nella terapia e in contesti di solitudine e sofferenza.
Info Associazione
L’Associazione di Promozione Sociale “Giovani Professionisti” è nata nell’Ottobre 2015 in seguito all’analisi del bisogno di un Territorio in cui le professionalità acquisite tramite anni di studi vengono abbandonate a se stesse, non vi è progettualità comune tra i giovani e manca una solidarietà e collaborazione. Tale concetto è ricondotto alla “Società Liquida” presentato negli scritti di Bauman secondo cui il progresso tecnologico si è sviluppato sempre più velocemente lasciando indietro lo sviluppo delle coscienze, dei rapporti umani e quella sicurezza di un percorso di vita condiviso, mirato e supportato.
Lo scopo principale di “Giovani Professionisti” è quello di svolgere attività di utilità sociale a favore degli associati e di terzi. In particolare, ha la finalità di creare una rete di giovani figure professionali che, con spirito di solidarietà ed iniziativa, siano propensi ad informare, produrre e divulgare esperienze, progetti ed attività, ponendo particolare attenzione alle diverse competenze ed ai differenti ambiti professionali. Persegue il fine esclusivo della solidarietà sociale, umana, civile, culturale e di ricerca etica.
Per perseguire gli scopi sociali, l’Associazione si propone di:
a. Supportare i giovani nelle attività tipiche del post-laurea, a seconda delle esigenze e degli ambiti professionali di riferimento;
b. Richiedere l’attivazione di tirocini/stage ad enti pubblici e privati ed organizzare specifici corsi formativi, al fine di favorire e migliorare la formazione professionale;
c. Creare eventi nelle scuole e nelle università che, eventualmente, coinvolgano anche associazioni ed enti pubblici e/o privati;
d. Presentare progetti, sia a livello locale che nazionale ed europeo;
e. Favorire le nuove attività professionali anche con apposite convenzioni inter-soci.
Al fine di perseguire gli scopi presentati l’Associazione ha effettuato le seguenti attività:
– Stipula di un Protocollo di intesa con la ASL di Frosinone per la partecipazione al Progetto “Noi ci Siamo” attivo presso la Casa della Salute di Pontecorvo;
– Stipula di un Protocollo di intesa con la ASL di Frosinone per la partecipazione attiva al Tavolo Misto Aziendale ;
– Partecipazione al Laboratorio TEU (Territorio Europa), percorso di sperimentazione di metodi di progettazione partecipata che permettono all’Associazione di collaborare nell’elaborare ipotesi di sviluppo a livello territoriale.
Contatti:
– Telefono: 3927136749 – 3735073528
– e-mail: giovaniprofessionisti@hotmail.com
– Feacebook: https://www.facebook.com/giovaniprofessionistilazio/?ref=bookmarks


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *